Insetti commestibili: semplicemente cibo

September 20, 2018

Edible insects: simply food

Cosa fare se la paura degli insetti ti impedisce di praticare l’entomofagia?

Che ne dici di provare degli insetti per pranzo? Riesco quasi a vedere una smorfia sul tuo viso. Non sei il solo. Molte persone hanno paura degli insetti, figurarsi mangiarli. Per chi è agli inizi, l’entomofagia è una parola di origine greca che indica il consumo di insetti alla stregua di cibi come pollo, manzo, ecc. Ciò include uova, larve, pupe e insetti adulti. Curiosamente, esistono migliaia di specie di insetti commestibili e mangiare insetti non è per niente una novità. Molte comunità nel mondo mangiano insetti e spesso tra i piatti preferiti ci sono termiti, scarabei, grilli, bruchi, larve di api, locuste, vespe, formiche, termiti, libellule.

Perché praticare l’entomofagia?

Una dei motivi principali che spinge a praticare l’entomofagia ha a che fare l’enorme valore nutrizionale degli insetti. Gli insetti commestibili, infatti, apportano diversi benefici nutrizionali - forniscono vitamine e minerali essenziali, pochi grassi, proteine e molto altro. Non sorprende dunque che l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura addirittura incoraggi le persone a consumare insetti http://www.fao.org/docrep/018/i3253e/i3253e.pdf .

Il vero problema per molti è superare la paura degli insetti e iniziare a praticare l’entomofagia. Se sei tra coloro che si spaventano alla sola idea di mangiare insetti, continua a leggere e ti spiegheremo come superare le tue paure.

Come superare la paura di mangiare insetti

1.Mischia gli insetti con ciò che conosci

Puoi mangiare insetti in modi diversi e più invitanti. Anziché consumare un insetto intero, ad esempio un grillo o una tarantola, preferisci un piatto a base di insetti che sono stati trasformati in polvere o prodotti da forno. Ad esempio potresti usare farina di grillo, pane fatto con farina di insetti, barrette e smoothie a base di grilli, ecc. Se stai preparando degli insetti, allora seccali e frantumali fino a ottenere una polvere. Poi puoi aggiungerli ai tuoi piatti preferiti, ad esempio ad una zuppa. Potresti anche acquistare un libro con le ricette per preparare diversi piatti a base di insetti.


2.Cambia la tua percezione dell’entomofagia

Guarda gli insetti in modo diverso. Credimi, cambierà anche la tua percezione del cibo. Qualcuno da qualche parte sta provando un nuovo cibo e il concetto di nuovo piatto non è poi così disgustoso come pensi. Sii aperto a nuovi menù e dai una possibilità a questi nuovi cibi - specialmente considerando il grande valore nutrizionale degli insetti. Anzi, alcuni piatti possono passare dall’essere totalmente sconosciuti al diventare estremamente popolari, come è accaduto con cibi ancora “più strani” quali uova di iguana, ghiri ripieni e ambra grigia.

Una volta qualcuno disse “Se sembra buono, mangialo.” Se gli insetti sono puliti e confezionati in modo invitante, allora vale la pena provarli. E poi sai che consumare certi insetti è una pratica approvata, quindi puoi provarli senza alcun pericolo.

3.Cogli il valore nutrizionale dell’entomofagia

Gli insetti commestibili apportano notevoli benefici nutrizionali. Contengono proteine intere e proteine in buone quantità, così come fibre, grassi con un basso contenuto di colesterolo, minerali essenziali e vitamine. Una vera e propria dieta bilanciata! Non sorprenderti a scoprire che sono molto più nutrienti rispetto ad altri cibi comuni come formaggio, uova, prodotti a base di latte e carne.

Consumare insetti come grilli, tarme gialle e i bruchi delle farfalle, fornisce vitamine che prevengono malattie di cuore, occhi e pelle. Dunque, abbraccia l’idea che mangiare insetti fa bene alla salute e questo cambierà la tua percezione dell’entomofagia.

4.Partecipa alle fiere di cibi a base di insetti

Partecipare a fiere di cibi a base di insetti può aiutarti a superare la paura degli insetti. Prendere parte a queste fiere aiuta a capire che cos’è l’entomofagia e facilita il consumo di insetti. In questi eventi si ha la possibilità di assaggiare svariati tipi di insetti, cucinati in modi diversi. Se hai la possibilità di prendere parte a questo tipo di eventi, allora assaggia gli insetti e familiarizza con questi prodotti. Capirai che i cibi a base di insetti sono meglio di quello che pensi. Le fiere sui cibi a base di insetti normalmente hanno luogo ogni anno in vari paesi e coloro che hanno partecipato spesso vi ritornano.

5.Come puoi saperlo se non provi?

A volte alcuni cibi non hanno un aspetto molto invitante, eppure hanno un sapore buonissimo. Ma devi provarli per saperlo, giusto? Per aiutarti a superare la paura, pensa di meno al disgusto e focalizzati di più sull'appeal dei gusti. Provare diversi metodi di preparazione rende la cosa ancor più interessante. Il mondo è alla ricerca di un programma alimentare più sostenibile dal momento che la popolazione continua a crescere. La maggior parte dei governi e delle ONG esortano ad allevare insetti commestibili, sottolineando che gli insetti hanno eccezionali valori nutrizionali e impattano meno sull’ambiente.

L’entomofagia è una pratica tradizionale e se altre persone hanno mangiato insetti, perché non provare? Fatti coraggio e convinciti che non lo saprai mai se non ci provi.

6.Guarda e impara

A volte il tuo atteggiamento può essere influenzato da ciò che vedi sui media o tra amici e parenti. In altre parole, puoi iniziare a guardare le persone che mangiano insetti, magari in televisione, su internet, sulle riviste o intorno a te. Puoi anche sperimentare con amici e parenti desiderosi di provare a mangiare insetti. Più vedi insetti e più convincerai la tua mente a fare un tentativo.

Conclusioni:

E’ tutto! Ora è il momento di sperimentare. E’ certamente possibile combattere la paura degli insetti e iniziare a praticare l’entomofagia. Con il costante aumento del prezzo dei prodotti a base di cereali e di carne, gli insetti rappresentano un alimento molto conveniente. Il loro sapore e contenuto nutrizionale sono uguali o anche superiore a quelli dei cibi tradizionali a cui sei abituato. Provali o non lo saprai mai. Potresti sviluppare una dipendenza!




Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di essere mostrati.