Baobab: superfood dall'Africa

June 15, 2018

Baobab: superfood from Africa

Baobab: tutto quello che c’è da sapere su questo supercibo
Forse avrai sentito dire che il baobab è uno degli organismi viventi più resistenti della terra. Ebbene sì, può vivere fino a 500 anni nonostante cresca nelle savane calde e secche dell’Africa. Ma sapevi che il baobab è anche un supercibo usato da secoli in Africa? E’ stato infatti soprannominato “Albero della Vita” e sono in molti a sfruttarne le potenzialità a beneficio di pelle, salute e molto altro. In questo articolo ti spiegheremo i benefici che il baobab ha per la salute, come va usata la polvere di baobab e molto altro ancora. Più precisamente, ti diremo tutto ciò che devi sapere su questo supercibo! Iniziamo, che ne dici?
I benefici del baobab per la salute
Abbassa la pressione sanguigna
Il frutto del baobab e la polvere dei suoi semi sono estremamente ricchi di vitamina C e potassio che possono ridurre moderatamente elevati livelli di pressione sanguigna. Secondo uno studio realizzato nel 2012 dai ricercatori della John Hopkins, la vitamina C ha effetti positivi sulla pressione sanguigna e lo stesso vale per il potassio, che è in sostanza un vasodilatatore che dilata arterie e vasi sanguigni, riducendo così lo sforzo del cuore.
Fa bene alle ossa
Il baobab è anche ricco di calcio e magnesio, due minerali che aiutano il rafforzamento e lo sviluppo delle ossa. E’ naturale che invecchiando si abbassi il livello di minerali nelle ossa e consumare polvere di baobab o mangiare il frutto e le foglie di questo albero può fornire gli integratori di cui hanno bisogno le ossa.
Salute dell’apparato circolatorio
Il baobab è ricco anche di ferro, un minerale molto importante per la circolazione. Il ferro è parte dell’emoglobina, che trasporta il sangue ossigenato nel corpo. Il baobab ha dunque effetti positivi per coloro che soffrono di anemia, dando forza ed energia durante il giorno. 



Salute dell’apparato gastrointestinale
Il baobab è ricco di fibre che producono effetti positivi sul sistema gastrointestinale. Contiene in particolare due tipi di fibre, la fibra solubile e quella insolubile, che non fanno bene solo a livello di peristalsi. Le fibre presenti nel baobab infatti producono effetti postivi anche per il livello di glucosio e insulina nel sangue, e abbassano persino il colesterolo negativo nel corpo. Inoltre, il frutto del baobab ha proprietà probiotiche utili per monitorare il livello di “batteri buoni” nella pancia, aiutando la digestione.
Inoltre, le fibre del baobab aiutano a perdere peso.
Fa bene per il sistema immunitario e per la crescita e riparazione dei tessuti
La vitamina C presente nel baobab rafforza il sistema immunitario - ha un alto contenuto di di acido ascorbico. In altre parole, il baobab aumenta il livello di globuli bianchi aiutando così il corpo a difendersi da attacchi esterni. La vitamina C contiene anche collagene, sostanza ritenuta molto importante per la riparazione e la crescita di tessuti, cellule, vasi sanguigni, cartilagine e ossa. Questa è una delle ragioni per cui il baobab aiuta ad avere una pelle sana. 
Il baobab fa bene per il diabete
Le persone affette da diabete devono mantenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue e alcuni ricercatori hanno scoperto che il baobab è in grado di fare proprio questo. Uno studio condotto dalla Oxford Brookes University ha dimostrato che la polvere di baobab aggiunta a smoothie o tazze di smoothie può aiutare le persone affette da diabete a ridurre i picchi di zucchero nel sangue. Si ritiene che questi benefici siano legati agli elevati quantitativi di fibre presenti nel baobab, oltre al fatto che questa pianta è ricca di polifenoli.
Altre domande frequenti sul baobab
Si può mangiare il frutto del baobab?
Sì, si può magiare direttamente la polpa del frutto del baobab ma essa potrebbe risultare secca e granulosa, considerando che contiene molte fibre. Inoltre, in molte parti del mondo può essere difficile trovare il frutto del baobab, quindi la polvere di baobab è una fantastica alternativa al frutto dell’albero.
Che sapore ha il frutto del baobab?
Il frutto del baobab ha un sapore aspro che spesso ricorda un mango aspro. La consistenza è secca e granulosa.


Quanta polvere di baobab andrebbe assunta nell’arco della giornata?
Puoi prendere tutto il baobab organico che desideri, ma il fabbisogno giornaliero non dovrebbe superare i 23g di polvere al giorno. Alcuni studi hanno dimostrato che 800mg per ogni kg di peso rappresenta il quantitativo ottimale con cui si attivano le funzioni benefiche della pianta.
Come si usa il baobab?
E’ facile, si tratta solo di introdurre il baobab nella tua alimentazione quotidiana. E solo la tua immaginazione può limitare quello che puoi fare con il baobab. Si può aggiungere a pane, brownies, torte e biscotti, ma si può anche mischiare a salse, milkshake, smoothie e gelati. Si può addirittura sciogliere nelle tue bevande preferite. O ancora, usarlo con porridge, dolci, zuppe, acqua calda & limone. Oppure cospargere la polvere di baobab su frutta, cereali, yogurt e pancake. 
Osservazioni conclusive:
In sintesi, il baobab è ancora poco noto ma si tratta di un supercibo da provare. La cosa bella è che è puramente organico e cosa c’è di meglio di nutrirsi in modo naturale?




Lascia un commento

I commenti devono essere approvati prima di essere mostrati.